Novità per le detrazioni fiscali in Farmacia

Novità per le detrazioni fiscali in Farmacia

Dal 1 gennaio 2020 importanti novità in materia di oneri detraibili

Facciamo chiarezza

La Legge di Bilancio 2020 prevede alcune importanti novità in materia di oneri detraibili, soprattutto con riferimento alle spese sanitarie.

Dal 1° gennaio 2020, la detrazione Irpef del 19% degli oneri indicati nell’articolo 15 Tuir e in altre norme spettano solo se il pagamento sia avvenuto con bonifico bancario o postale o con altri sistemi di pagamento tracciabili, l’obbligo lascia fuori le spese relative a farmaci, dispositivi medici, spese sanitarie sostenute presso strutture pubbliche o strutture private accreditate al Servizio sanitario nazionale. Per queste sarà possibile ancora utilizzare il contante.

Per poter detrarre le spese di dentisti, specialisti, ecc. dovrete pagare SOLO con  carte di debito, di credito e prepagate, assegni bancari e circolari.

In Farmacia i farmaci e i dispositivi medici puoi continuare a pagarli come preferisci, anche in contanti, e continuerai a portarli in detrazione senza problemi.



× How can I help you?